Tende, persiane drappeggi: tutto quello che devi sapere

Tende, persiane drappeggi: tutto quello che devi sapere

Ci sono diversi tipi di trattamenti per finestre e può essere un compito scegliere quello giusto per la tua casa. Oggi stiamo parlando dei quattro più comuni, ovvero tende, tendaggi, drappeggi e persiane. Molte persone usano i termini tende e tende in modo intercambiabile e persino mescolano ombre e persiane. Questi quattro diversi tipi di trattamenti della finestra possono essere utilizzati secondo la vostra scelta considerando le loro caratteristiche.

Di questi quattro, i più comuni che troverai in molte case sono tende e tendaggi. Mentre troverai tende in aree come corridoi, porte, pareti divisorie, vetrate, balcone, salotti familiari, le tende sono utilizzate principalmente in grandi sale, home theater, camere da letto, sala da pranzo e soggiorno. Quindi, continua a leggere per sapere quali sono le differenze tra loro in modo che tu sia consapevole mentre acquisti e selezioni uno per la tua casa o stanza.

Uno sguardo di insieme alle tende

Le tende sono pannelli in tessuto e ci sono tonnellate di opzioni per te con larghezze, lunghezze, materiali, colori e motivi diversi. Sono una scelta molto versatile e popolare. Puoi persino usarli nei bagni e nelle cucine.

Ci sono ancora diversi tipi in esso come tende da caffè, mantovana, sciarpa per finestra, fodera e pannello singolo tra gli altri. Le tende sono per lo più di peso leggero e realizzate con tessuti trasparenti (senza fodera). Questo significa che se scegli le tende, allora aspettati un po ‘di luce nella stanza perché non filtreranno tutto.

E troverai tende appese a un’asta. I materiali più utilizzati sono: seta, organza, lino, cotone, poli-cotone, acetati o reti e sono usati per avere un aspetto informale.

La questione dei tendaggi

Per quel che concsrne invece i tendaggi sono anche pannelli di tessuto, ma la differenza principale è che le tende sono foderate e talvolta con tessuto abbastanza pesante da bloccare tutta la luce esterna. Ed è per questo che hanno preferito nelle camere da letto. Fondamentalmente, sono più pesanti delle tende e danno un aspetto più sofisticato e formale. Il più delle volte sono abbastanza lunghi da coprire la parte superiore della finestra sul pavimento e i tessuti rigidi sono usati principalmente per i tendaggi.

Molti sono realizzati con materiali di lusso come velluti, sete, damasco o jacquard. Ancora una volta c’è una vasta gamma di stili e colori tra cui scegliere. Principalmente sono in tinta unita rispetto a quelli a motivi geometrici. E a molte persone piace scegliere lo stile blackout.

Tessuto drappeggiato ombrato

Il drappeggio è un pannello di tessuto morbido che è attaccato alla cornice sul bordo superiore. Sono disponibili diverse varietà e stili, tuttavia sono realizzati in base alle dimensioni del telaio della finestra. Per vedere all’esterno o far entrare la luce, è necessario alzare l’ombra con l’aiuto di un cavo, un rullo o qualsiasi altro meccanismo di sollevamento. Quando l’ombra si alza, si raggruppa o rotola attorno a un’asta, a seconda dello stile e del meccanismo.

Parlando di tipi ci sono semplici sfumature a rullo, sfumature romane, sfumature a palloncino, sfumature, puoi scegliere le sfumature secondo il tema del tuo arredamento. Puoi usarli da soli o combinarli con tende trasparenti o mantovana. Per quanto riguarda la pulizia, la maggior parte di essi può essere lavata a secco o delicatamente in lavatrice o anche aspirando. È possibile pulire il rullo con un aspirapolvere o una pulizia con sapone morbido.

Le Persiane

I ciechi sono drasticamente diversi dai tre tipi precedenti e devi averli visti spesso negli uffici e nelle sale di studio. Le tende di solito costituite da doghe in legno, bambù, alluminio o vinile, chiamate anche feritoie e per sollevarle su e giù è necessario un cavo o un meccanismo di sollevamento come le tonalità. La loro lunghezza e larghezza sono realizzate secondo il telaio della finestra.

Sono disponibili in diverse tonalità e colori e generalmente non sono modellati. Sono più efficaci per bloccare la luce, quindi possono essere utilizzati nelle camere da letto. Puoi abbinarlo a tende trasparenti o a mantovana per ammorbidire il suo aspetto rigido e insipido. Le feritoie orizzontali sono più comuni ma ci sono anche quelle verticali disponibili.

A proposito di manutenzione, le tende possono essere pulite con un tocco di lucido per mobili e un panno morbido. Puoi anche usare i polverizzatori. Ma se c’è una macchia o sporcizia grave, potrebbe essere necessaria una pulizia professionale

Questo è nell’insieme quello che devi considerare ai fini della scelta. Vedrai che tutto dipende dal tipo di casa e dal tipo di attenzione che intendi dedicare a questo fondamentale particolare per la casa. Sappi solo che ormai parliamo di accessori indispensabili davanti a balconi e a finestre. Importanti per proteggere dal sole e non solo. E al contempo fondamentali per dare quel tocco in più al design interno di casa. Doppio motivo per cui scegliere in modo giusto l’alternativa che fa per te.