Stile marocchino e stile giapponese a confronto: per una casa esotica

Stile marocchino e stile giapponese a confronto: per una casa esotica

Vuoi aggiungere un’atmosfera esotica ma elegante alla tua casa, quindi puoi provare l’arredamento della casa in stile marocchino. Lo stile lussuoso e drammatico sta guadagnando popolarità in tutto il mondo. Vediamo cosa scegliere tra stile Morroco e stile Japandi.

Stile marocchino

Lo stile marocchino nasce tra Europa e Africa e viene influenzato da diverse culture. Vedrai che l’arredamento ha una miscela di Francia, Portogallo, Spagna nord-occidentale, Mediterraneo, Africano, Persiano. Ed è per questo che l’arredamento è abbastanza particolare.

Gli elementi più comuni che si possono trovare sono tonalità vibranti, legno intricato, prodotti a mosaico, mobili e accessori altamente decorati, piante in vaso e illuminazione rilassante. Puoi aggiungerne un tocco nella tua casa moderna o rinnovare l’intera stanza o la tua casa secondo l’essenza del paese. Se stai scegliendo questo arredamento, allora devi andare grande o andare a casa. Quindi, non aver paura dei modelli grandi, delle tonalità audaci che catturano l’attenzione e dei dettagli appariscenti e minuti.

Diamo un’occhiata a quali elementi dovresti incorporare per ottenere quel fascino e l’atmosfera marocchini.

Colori

Troverai colori forti e audaci negli interni in stile marocchino. Per quanto riguarda il paesaggio della nazione, sono spesso considerate sfumature di blu e verde, oro e argento luccicanti e rossi e arance ricchi.

Mobilia

Decora ad arte la tua casa con mobili modellati ma semplici. Il divano e i tavoli sono appoggiati al suolo. Le decorazioni includono volute in ferro battuto, intarsi in madreperla, legno intagliato, tappezzerie colorate e design complesso e intricato di piastrelle a mosaico o terracotta.

Tessuto

Infondi uno spazio in stile marocchino con i tessuti giusti. Scegli lussureggiante e lussuoso e che hanno disegni intricati. Una casa marocchina è ricca di cuscini, cuscini e tende per mobili, finestre e soffitto.

Illuminazione

Per l’illuminazione, scegli luci soffuse, lampade e pendenti in vetro colorato, metallo tagliato e legno intagliato, tra gli altri. Puoi anche includere Laltani e aggiungere candele con profumi esotici nelle lampade della vecchia scuola.

Pavimentazione

Il legno scuro o le piastrelle di ceramica ricoperte di tappeti, cuscini impilati, pouf marocchini creano l’atmosfera marocchina perfetta. I tappeti a motivi geometrici, in particolare quelli a diamante, sono il punto di riferimento dell’arredamento marocchino e senza di loro sembra incompleto.

Altri elementi importanti

Gli specchi sono usati per riflessi sottili e aiutano anche ad ornare le pareti. Scegli gli specchi con ferro battuto decorativo o cornici realizzate in legno intagliato a fondo, quelle a forma di cupola a cipolla e quelle impreziosite da gioielli o metallo.

Acquista vasi o cestini grandi e colorati e aggiungi piante esotiche come il papiro per la sensazione di un’oasi a casa.

Aggiungi baldacchini di seta trasparenti che scorrono su posti a sedere o zone pranzo o zanzariere sui letti per far sentire quel bazar.

Includi candele, incensi o diffusori che hanno profumi di cannella, noce moscata, zafferano e altre spezie esotiche e altri elementi che ricordano il fascino e il carattere marocchino.

Le trame (in particolare le opere di Handira) e la stratificazione dei motivi sono altri importanti accenti di questo tipo di arredamento. Quindi, scegli cuscini, coperte, arazzi, tappeti e tappeti tessuti e intrecciati. Non c’è limite quando si tratta di stratificare i motivi.

Lo stile Japandi

Japandi è una delle tendenze più recenti nell’arredamento della casa. È una miscela di design scandinavo e giapponese che può aiutarti a dare un tocco fresco e moderno alla tua dimora. La tendenza ibrida riunisce le due regioni che condividono molto in comune quando si tratta di arredamento per la casa. Da pezzi ben realizzati a combinazioni di colori tenui, c’è molto che puoi fare con questo stile.

Se sei minimalista nel cuore, allora questo è perfetto per te. È un perfetto mix di design scandinavo moderno e rustico ed eleganza classica dell’estetica giapponese. Insieme, i due stili danno a una casa il sorprendente tocco di minimalismo che molti di noi bramano. È facile includere questo stile nella tua casa. Non ci credi? Ecco come puoi incorporare Japandi nella tua casa.

1- Inizia con una combinazione di colori ad alto contrasto che includa neutri saturi e piccoli accenni di colore.

2- Lo stile japandi riguarda principalmente il minimalismo, quindi il tuo spazio dovrebbe essere declinato e arioso. Cerca di non includere troppi accessori. Inoltre, si tratta di qualità quando si tratta di questo stile.

3- Questa tendenza abbraccia la bellezza naturale. Quindi, porta la vegetazione e le piante in casa in modo semplice. Non esagerare e cerca di attaccare a singoli steli e fogliame.

4- Quando si tratta di accessori, lo stile Japandi consiste nel dare priorità alla funzionalità rispetto alla decorazione. Puoi scegliere cuscini a contrasto e plaid.

5- Entrambi gli stili includono mobili funzionali, ma ci sono alcune differenze che devi tenere a mente. I mobili scandinavi sono di colore chiaro, mentre l’arredamento giapponese è tutto basato su toni più scuri e forme eleganti. Non abbiate paura di mescolare e abbinare diverse tonalità di legno e mescolare linee curve e rette