Quali finiture e tessuti sceglierei se hai un animale domestico

Quali finiture e tessuti sceglierei se hai un animale domestico

Prendersi cura di un animale comporta tanta responsabilità quanto gioia. Oltre all’addestramento, all’alimentazione, assicurandoti che il tuo animale domestico faccia esercizio e che visiti il ​​veterinario, dovrai rendere la tua casa a prova di animale. Ma questo non significa solo installare cancelli e tenere i prodotti chimici fuori dalla portata. Se vuoi garantire la longevità dei tuoi mobili e pavimenti, scegli tessuti e finiture in grado di resistere all’usura degli animali domestici.

In generale, è meglio per i proprietari di animali domestici optare per materiali durevoli e facili da pulire che resistono alle macchie e non assorbono facilmente gli odori. Russell Hartstein, un comportamentista e addestratore di cani certificato a Los Angeles e fondatore di Fun Paw Care, aggiunge che addestrare adeguatamente i tuoi animali domestici su dove fare i loro “affari” e su cosa è appropriato graffiare o masticare va altrettanto lontano nel proteggere i tuoi mobili e pavimentazione. In caso di disordine, cerca sempre di pulirlo immediatamente per evitare macchie e odori persistenti.
Fortunatamente, non devi sacrificare la tua sensibilità per l’interior design per incorporare tessuti e finiture che rispettano gli animali nella tua casa. Ecco alcune delle migliori opzioni, secondo gli esperti.

Ceramica e gres porcellanato

Quando scegli un pavimento, punta a un materiale resistente che non metta in mostra i graffi del tuo animale domestico. Qualche interior designer  suggerisce di utilizzare piastrelle di ceramica o gres porcellanato. Sono resistenti ai graffi e facili da pulire e, poiché non sono porosi, non assorbono facilmente gli odori degli incidenti di cani o gatti.

“L’unica cosa di cui preoccuparsi è che la malta può essere più assorbente, quindi mantieni la larghezza al minimo e sii coerente con l’applicazione del sigillante due volte all’anno”, affermano gli esperti.

Legno trattato o finto legno

Se la pietra non fa per te (o se fa troppo freddo), il legno duro non è fuori discussione. Qualcuno suggerisce un pavimento finito in fabbrica piuttosto che vero legno duro se il tuo obiettivo è prevenire l’usura. Tieni presente che anche il legno trattato è naturalmente più poroso di altri materiali, quindi dovrai notare e pulire rapidamente versamenti e disordine.

Come pulire e curare i pavimenti in legno?

Per chi ha un cane di grossa taglia o più di un animale domestico, Hartstein suggerisce di utilizzare una tavola in vinile di lusso, che è più resistente ai graffi e ai disordine liquido rispetto alle opzioni in laminato o in legno ingegnerizzato.

Tappeti per interni ed esterni

La moquette da parete a parete non è l’ideale quando gli animali domestici vivono con te, ma se è quello che hai, proteggi il più possibile dai pasticci e dai capelli degli animali investendo in tappeti. Tieni presente, tuttavia, che i tappeti realizzati con materiali naturali potrebbero essere più difficili da pulire rispetto ai tappeti sintetici.

Cerca di investire in alcuni tappeti per interni ed esterni, progettati con materiali sintetici antimacchia e antiodore. Quando il tuo animale domestico fa disordine sul tappeto, puoi portarlo fuori, pulirlo con un detergente e spruzzarlo con un tubo. Potresti anche essere in grado di disinfettarlo con candeggina diluita. (Su qualsiasi tessuto, è sempre una buona idea eseguire prima una prova a campione.)

Con un tappeto per interni ed esterni, prova ad utilizzare un tappetino e di sostituirlo circa una volta all’anno. “Spesso, i disordine degli animali permeano il tappeto e il tappetino, che è più difficile da pulire”, dicono.

Tappeti di lana

Ci sono molti tappeti da esterno attraenti, dice Cutler, ma se desideri un look più tradizionale, un tappeto di lana a pelo corto potrebbe essere l’opzione migliore. La  lana è naturalmente resistente all’acqua, quindi i pasticci degli animali domestici non dovrebbero penetrarvi. È anche relativamente facile da pulire, ma per le macchie difficili, prendi in considerazione la pulizia professionale, che funziona molto bene con la lana.

Non importa cosa, evita i tappeti a pelo lungo se hai un animale domestico. “Questi tipi di tappeti sono i più difficili da aspirare a fondo e possono essere necessari alcuni giorni per eliminare correttamente gli odori, poiché è difficile raggiungere la base e impiega molto tempo per asciugarsi.

Per evitare di graffiare la tappezzeria, cerca di utilizzare tessuti in cui gli animali domestici non possono facilmente infilare gli artigli. “Ultrasuede o mohair, se stai cercando qualcosa di un po’ più lussuoso, sono scelte eccellenti su cui Kitty non sarà in grado di afferrare”, dice. Ultrasuede, una forma sintetica di pelle scamosciata, è anche progettato per essere resistente alle macchie; segui le istruzioni fornite con i tuoi mobili per pulirli efficacemente.

Pelle

Poiché non assorbe gli odori degli animali domestici ed è più facile da pulire, la pelle potrebbe essere una scelta ragionevole per i mobili. “Quando si tratta di materiale per divani, la pelle o l’ecopelle sono la mia scelta numero uno, perché puoi semplicemente pulire i capelli”.

Ma tieni presente che la pelle è facile da graffiare. Prova a scegliere la pelle invecchiata rispetto a un’opzione liscia. “Se la pelle sembra già consumata, sarà più indulgente se un cane o un gatto la graffiano. Ma la pelle potrebbe non essere l’opzione migliore se hai un gatto che regolarmente fa a pezzi i tuoi mobili.

Tela

Per un look più rilassato e anche facile da pulire, Nikiforova suggerisce di utilizzare la tela, perché i peli di animali domestici non sono così evidenti sul materiale naturale intrecciato. Scegli un divano con fodere per cuscini rimovibili che puoi regolarmente mettere in lavatrice, o metti una coperta sui cuscini per una protezione extra

Fodere lavabili

Sebbene trattare la tua tappezzeria con uno strato di Scotchgard possa impedire alle macchie di assorbire qualsiasi sedia o divano, Cutler dice che potresti prendere in considerazione una fodera per una migliore protezione. Fortunatamente, dice, le fodere si sono evolute molto negli ultimi anni, quindi dovresti essere in grado di trovarne una che si adatti perfettamente al tuo divano. Se i tuoi mobili non hanno una silhouette standard, si consiglia di utilizzare una fodera personalizzata, idealmente uno in un materiale per esterni facile da pulire e resistente all’uso. Puoi anche trovare fodere per sedie, testiere e pouf. Poiché le fodere sono relativamente economiche, puoi prenderne alcune e cambiarle stagionalmente.