Mobili per l’ufficio a casa, come scegliere i migliori

Mobili per l’ufficio a casa, come scegliere i migliori

Avendo vissuto una pandemia per oltre un anno, la maggior parte di noi si è abituata a lavorare da casa. In questa fase, sappiamo tutti cosa funziona per noi, in particolare l’importanza di un buon arredamento e il suo impatto diretto sul nostro benessere.

Il COVID-19 ha anche costretto tutti noi a guardare con attenzione alla nostra dinamica lavorativa, innescando un dibattito fondamentale che chiede se possiamo lavorare esclusivamente online o se abbiamo bisogno di un posto di lavoro fisico. Ad ogni modo, la tendenza al lavoro da casa continuerà sicuramente almeno in una certa misura. Ovviamente, questo porta a tutta una nuova serie di considerazioni quando si tratta di definire il posto di lavoro.

Con l’idea che lavorare da casa potrebbe benissimo diventare parte della “nuova normalità”, dobbiamo rivolgere la nostra attenzione all’ambiente fisico e mentale a casa. Come molti di noi già sanno, è fondamentale creare un un ufficio a casa felice e sano. Ciò include la creazione di una configurazione adatta per il tuo ufficio a casa e l’importanza del tuo benessere fisico e mentale. Un posto di lavoro dignitoso è fondamentale per ripristinare la produttività nelle situazioni di lavoro da casa.

Una corretta configurazione garantisce anche una migliore produttività e livelli di concentrazione mentre, al contrario, una configurazione impropria può influire negativamente sulla salute e sulla vita lavorativa. Secondo uno studio di UpRight ed Ernst & Young, fino al 75% dei membri dello studio era più produttivo quando praticava una postura migliore, che è stata attribuita ad avere mobili ergonomici migliori.

I vantaggi di scegliere con cura i mobili giusti per uno spazio ufficio non si limitano all’ambiente domestico. Se sei un datore di lavoro, potresti voler riconsiderare i mobili che hai nel tuo attuale ufficio per soddisfare meglio le esigenze lavorative e il benessere dei tuoi dipendenti. Ciò potrebbe essere un modo positivo per accoglierli di nuovo quando iniziano a tornare nello spazio fisico.

Impostazioni generali

Cercare di capire dove posizionare la scrivania, la sedia e altri mobili e attrezzature da lavoro è una delle prime cose che devi considerare mentre componi il tuo ufficio a casa. Se vivi da solo e non hai molto spazio, il tuo soggiorno/sala da pranzo potrebbe essere un luogo facile da convertire nel tuo ufficio a casa. Tuttavia, se ci sono altre persone in casa, dovresti assicurarti meno potenziali distrazioni. Pertanto, se possibile, prova a selezionare una stanza che sia più privata di un soggiorno o di una sala da pranzo e che gli altri potrebbero frequentare di meno.

Cerca di posizionarti su uno sfondo calmo come un muro, poiché mentre lavori da casa potresti dover partecipare a parecchie videoconferenze! Prova a sistemarti in una stanza ben illuminata. Avere una finestra sul lato del tuo posto di lavoro garantirà una buona luce naturale per il tuo spazio, senza disturbare la visibilità dello schermo. La luce del giorno non solo illuminerà il tuo spazio, ma ti aiuterà anche in modo significativo a farti sentire più energico e motivato. Altrimenti, assicurati di avere luci a soffitto aggiuntive nella stanza o usa lampade da tavolo.

Può anche essere molto utile aggiungere piante da appartamento al tuo ufficio. Le piante possono aumentare la tua produttività, ridurre la tensione, elevare la concentrazione, migliorare l’atmosfera e aumentare la creatività. È stato anche dimostrato che migliorano il tuo benessere mentale e fisico. Le piante aggiungeranno colore e vivacità, rendendo inevitabilmente il tuo posto di lavoro molto più esteticamente gradevole e allegro.

Comfort e postura

Mentre selezioni i mobili per il tuo ufficio a casa, cerca di incorporare più spazio possibile per la regolazione e il movimento. Ad esempio, opta per una scrivania sit-stand di cui puoi regolare l’altezza o un braccio per il monitor del computer che ti consente di regolare la posizione dello schermo all’altezza dei tuoi occhi. Se ad esempio stai lavorando al tuo tavolo da pranzo e non hai spazio per posizionare una scrivania, ci sono soluzioni di arredo che puoi aggiungere sopra qualsiasi superficie del tavolo per trasformarlo in una scrivania in piedi.

Una postura sana può essere incoraggiata anche optando per una sedia comoda per il tuo ufficio a casa. Una sedia con schienale di buona qualità e altezza regolabile, braccioli e supporto lombare sarebbe la cosa migliore. Incorporare questo tipo di mobili aiuterà a ridurre i problemi di mal di schiena che altrimenti potresti dover affrontare. Fai delle scelte sui mobili del tuo ufficio in casa pensando al lungo termine, poiché ha un impatto significativo sul tuo benessere fisico.

Efficienza e spazio

Se disponi di uno spazio limitato e/o preferisci lavorare nel tuo soggiorno/sala da pranzo, dovresti optare per mobili che possono essere riordinati facilmente e hanno possibilità di stoccaggio efficienti. Ciò ti consentirà di recuperare rapidamente il tuo tavolo da pranzo per cenare con la tua famiglia o semplicemente di recuperare lo spazio domestico durante il fine settimana senza il costante promemoria del lavoro.

Scegliere mobili che puoi piegare e riporre facilmente quando hai finito di lavorare può essere un’opzione funzionale se questo è il tuo caso. Considera il volume e il peso, e gli articoli leggeri sono molto più facili da manipolare. Ciò garantirà che il tuo spazio multifunzionale funzioni bene e che non ci sia un disordine costante intorno alla tua casa / ufficio a casa.

Forma fisica e salute

Mentre lavori da casa, potresti anche perdere l’esercizio. Il giorno passa prima che tu te ne accorga, e se fai una pausa, il tempo è spesso preso in giro da piccole faccende domestiche qua e là. Inoltre, poiché si lavora da casa, viene eliminata la passeggiata/viaggio da e per il proprio ufficio e con essa l’esercizio che essa prevedeva (anche se era solo una passeggiata di 10 minuti!). In questo caso, è imperativo che quando lavori per lunghe ore, includi un po’ di movimento nella tua giornata.

Se hai poco tempo, perché non scegliere il multitasking e l’esercizio mentre lavori? Potresti provare una palla da ginnastica come sedia o un tapis roulant sotto la scrivania. Fare cose come camminare durante una chiamata potrebbe simulare una sorta di “incontro virtuale a piedi” e migliorerebbe sottilmente la tua salute fisica senza richiedere ulteriore tempo!

I datori di lavoro prendono atto

Ci sono molte altre idee di mobili per l’home office da considerare oltre a quelle sopra menzionate, comprese soluzioni innovative per l’archiviazione e design intelligenti per adattarsi a piccoli spazi! Flessibilità, movimento e multifunzionalità sono le cose più importanti da considerare. In effetti, le idee sopra menzionate possono anche essere incluse nei luoghi di lavoro collaborativi.

Se sei un datore di lavoro che cerca di migliorare lo spazio dell’ufficio per i tuoi dipendenti una volta tornati al lavoro, prova a incorporare mobili ergonomici e di buona qualità. Ciò non solo garantirà il benessere dei tuoi dipendenti, ma fornirà anche soluzioni ludiche che consentano loro di variare le loro dinamiche lavorative. I mobili per ufficio svolgono un ruolo importante nella creazione di un ambiente di lavoro efficiente, positivo e salutare per coloro che utilizzano lo spazio.

Investi in un buon home office per il tuo benessere

Trascorriamo gran parte della nostra vita adulta lavorando. Considerando il tempo e lo sforzo che impieghi nella tua tipica settimana lavorativa, è assolutamente necessario un buon assetto lavorativo. Soprattutto alla luce della recente pandemia, in cui lavorare da casa e stare al sicuro è della massima importanza. Ma questo non dovrebbe andare a scapito della tua salute e del tuo benessere. Se le tue sfide sono dovute a spazio limitato, distrazioni a casa o qualsiasi altra cosa; investire nella creazione di un buon ufficio in casa migliorerà senza dubbio la tua vita lavorativa!