Cosa valutare per l’acquisto di un divano salotto

Cosa valutare per l’acquisto di un divano

Più che una semplice seduta necessaria, un divano è probabilmente l’elemento più importante in una stanza. È un’ancora per tutti gli altri oggetti, considerato che ci sono stanze in cui il divano è più neutro nel colore e nello stile e in modo monocromatico gioca bene con altri mobili. Esistono pure divani audaci e luminosi lì per fare un punto, e tutto il resto è di supporto. Essendo l’elemento più utilizzato nella stanza, è generalmente più facile iniziare con il divano e costruire da lì.

La scelta di materiali

In genere devi propendere per dei tessuti con una trama sottile e strutturata. Resistono dal punto di vista del design e sono comodi, il che è importante, visto quanto ci siedi sopra. Anche le fibre naturali al 100% possono resistere a un uso più intenso con canapa, lino, lino e lana, dimostrando che possono durare.

Se il colore ti spaventa, scegli toni neutri come base per la stanza. Ci sono molti grigi e marroni con trame interessanti e toni caldi che offrono profondità. In genere, preferisco i solidi e le trame per i pezzi più grandi e uso cuscini, plaid e altri pezzi più piccoli con colori o stampe audaci.

Considera il colore

Pensa a profondità, reclinazione e supporto. Preferisci una seduta formale con più sostegno? Oppure, vuoi avere quel profondo comfort?

La dimensione del tuo divano dipende sia dalla disposizione della stanza che dalla funzione che vuoi che serva. Il numero di persone che il tuo divano può ospitare comodamente dipende dalla lunghezza e dal numero di cuscini di seduta. In genere, dovresti assegnare un cuscino a persona. Ordina prima i campioni e testali contro le fuoriuscite più comuni, come caffè o vino rosso, per vedere la resistenza alle macchie. E guardali in diversi momenti della giornata. Tieni presente che i materiali più chiari rifletteranno i colori audaci sul muro. Ad esempio, se stai dipingendo le tue pareti con un ricco blu navy, le sfumature blu nel tessuto della tappezzeria risaltano di più. Allo stesso modo, se le tue pareti sono di un bianco ottico, il contrasto tra pareti bianche luminose e un tessuto leggero con sfumature cremose apparirà più drammatico.

Decidi lo stile

Il materiale, la forma, le dimensioni e la composizione del divano sono molto importanti. Alcune persone vogliono sprofondare nel divano e altre vogliono una sensazione più solida. Conosci la profondità di cui hai bisogno per sentirti a tuo agio.

Dovrebbe essere in armonia con lo stile della tua casa o in contrasto. Se vivi in ​​una storica casa vittoriana con modanature originali e soffitti alti, un divano elegante può sembrare un’opera d’arte. Al contrario, se vivi in ​​uno spazio contemporaneo con modanature e storia minime, curve e imbottitura extra ti sembreranno invitanti.

Se il divano ha lo schienale trapuntato o molti dettagli, un tessuto solido può essere davvero bello e valorizzare la silhouette. Se il divano manca di carattere o personalità, un motivo selvaggio può cambiare il pezzo e lo spazio “. Un divano in velluto blu rafforza l’atmosfera funky di un soggiorno eclettico è un’idea carina in tal senso.

Adatta alle dimensioni della stanza

La scelta di uno stile di divano può essere un ottimo modo per dettare l’atmosfera del tuo spazio. Se stai cercando un divano per vivere in un salotto più formale, opta per uno schienale trapuntato con braccioli arrotolati. Se stai cercando un divano per vivere in un soggiorno di famiglia, opta per un divano con cuscini dello schienale larghi e un sedile più profondo per rannicchiarti.

Se sei una famiglia con bambini, un amante degli animali domestici o hai un debole per il vino rosso, considera un tessuto performante. Questi sono più resistenti di un lino o twill standard e sono fatti per resistere ai pasticci quotidiani. Se il tuo divano si trova in uno spazio poco trafficato, scegli la stampa di design che stavi guardando o un bellissimo velluto vintage.

Se hai difficoltà a visualizzare le dimensioni del pezzo nel tuo spazio, usa il nastro adesivo per tracciare le dimensioni del divano sul pavimento. Ciò ti dà la possibilità di visualizzare la scala complessiva e controllare che tutti i passaggi siano liberi e non siano troppo stretti.

Dagli risalto

Poiché il divano è di solito l’elemento più sostanzioso della stanza, sceglilo prima. Il tavolino e gli elementi che si affacciano sul divano possono essere considerati in seguito.

Sceglierei un divano diritto di ispirazione francese per una stanza di intrattenimento e un modello ispirato agli anni ’70 italiano per rilassarsi. C’è una grande rinascita per i pezzi a forma di L.

Sono belli davvero i velluti o i velluti di seta perché giocano con la luce e aggiungono un po ‘di glamour. Per un’eleganza più sobria, i tessuti misti composti da lana e lino possono essere chic e comodi. Un bouclé avorio non è mai un errore con una tavolozza più ampia di verdi, rosa o tonalità di terracotta.

Cuscino con cura

Un divano ben disegnato può davvero creare o distruggere una stanza. Per una stanza più formale, dove intratterrai gli altri, scegli un divano da conversazione che abbia una profondità minore per stare seduto in posizione verticale ed è più facile entrare e uscire.

Per le stanze più piccole, una panca può funzionare bene per adattare più corpi su un divano che non è abbastanza grande per tre cuscini.