Come scegliere arredo bagno componibile

Come scegliere arredo bagno componibile

Ora è il momento giusto per dare al tuo bagno il miglior restyling che merita. La pandemia ha limitato molte delle nostre attività all’aperto. Nonostante ciò, di certo non ti impedisce di ridipingere il tuo bagno o rimodellarlo da zero.

Un bagno modulare è progettato su misura a piacimento di un individuo. Ha una vasta gamma di dimensioni e forme, accessori, rivestimenti, finiture e caratteristiche che di solito sono costruite in fabbrica. Una volta realizzate le unità bagno, queste vengono inviate nell’area dell’edificio pronte per l’installazione.

Se ti piace il lusso, un bagno modulare aiuta a migliorare la qualità della tua vita. Il proprio bagno racconta molto della sua personalità. Più è elegante e rinfrescante, più è rilassante lavare via lo stress di ogni giorno.

Progettare il tuo bagno ideale

Dato che hai già deciso di aggiornare il tuo bagno, è essenziale pianificare in anticipo per realizzare il bagno dei tuoi sogni.

Il bagno è uno spazio della casa molto utilizzato e sicuramente richiede una pianificazione e un’esecuzione in base alle proprie esigenze. Spazio ed estetica possono andare di pari passo quando si progetta un bagno.

Scegliere un layout per il bagno

L’obiettivo è dare al tuo bagno un restyling completo, il che significa che dovresti considerare principalmente come è progettato il resto della casa. Prendiamo come esempio un bagno situato nella camera da letto principale. Immagina che le pareti siano dipinte con una spessa sfumatura blu. Pensa al colore che completa il bagno e l’intera stanza.

Un consiglio conveniente è quello di controllare se i raccordi nel tuo bagno sono disposti bene. Se stai solo cercando di ravvivare un po’ di più il posto, sostituire gli accessori sarà una scelta migliore.

Decidere sulla planimetria

Che si tratti di un bagno di famiglia o di un bagno di coppia, decidere su una planimetria ti dà un’idea esatta di come si adattano le caratteristiche.

Alcuni degli elementi essenziali come il bagno, la doccia, i lavabi e gli armadi devono essere disposti correttamente a seconda delle dimensioni, grandi o piccole. Nota che anche un piccolo bagno può essere progettato magnificamente e uno grande completamente sproporzionato. Questo è il motivo per cui la mappatura di una planimetria rende conveniente l’intero processo di progettazione.

Scegliere l’essenziale per il bagno

  • Vasca da bagno

La vasca indipendente è versatile, moderna e lo stile più comunemente usato. È compatibile anche in un bagno meno spazioso. Sta sul lato più pesante e può essere posizionato all’angolo o al centro del bagno.

Le moderne vasche con piedini sono versatili e sono il fulcro del bagno. Ogni motivo indica perché è ancora popolare ed è la scelta più preferita. Funziona molto bene con uno stile vintage o moderno.

  • Doccia

Scegliere la doccia giusta è importante tanto quanto decidere dove ripararla. Se il tuo bagno sta esaurendo lo spazio, puoi optare per una doccia prefabbricata. Ma poi, è meglio personalizzare la vasca con la doccia sopra.

Se puoi permetterti spazio extra in bagno, crea il tuo spazio per la doccia. Ci sono docce elettriche, docce con miscelatore termostatico e docce con miscelatore manuale. Suggerimento: considera le uscite della doccia mentre scegli la doccia che preferisci.

  • No alla vanità

La chiave è evitare di ingombrare i bagni con articoli da toeletta, asciugamani e accessori. Ci sono armadi sospesi, contenitori per il bagno su misura, mobili indipendenti per contenere tutti gli oggetti e amplificare l’aspetto generale del bagno.

  • I lavabi

I lavabi a colonna e i lavabi sospesi fanno sembrare più grandi i bagni piccoli. I lavabi da appoggio sono fatti per sedersi sopra il ripostiglio del bagno. I lavabi da incasso sono così di tendenza, offrendo un aspetto elegante al bagno.

  • Servizi igienici

I servizi igienici monoblocco sono il tipo più utilizzato. Altri includono WC a filo muro, WC sospesi, WC a cassetta di livello alto e basso, WC con doccia, ecc. Se sei consapevole del risparmio idrico, opta per il doppio scarico.

  • I rubinetti

I rubinetti neri sembrano sorprendenti contro i raccordi bianchi. I rubinetti cromati e in acciaio inossidabile aggiungono effetti brillanti e sono compatibili con quasi tutti gli stili di bagno. Se stai cercando toni più caldi, i metalli come rame, bronzo, ottone, oro rosa aggiungono un tocco chic al bagno.

Scegliere il pavimento giusto

Le piastrelle che vengono utilizzate sulle pareti non saranno adatte sul pavimento. È importante controllare lo scivolamento del pavimento per garantire in particolare la sicurezza dei bambini e la durata delle condizioni della stanza.

Alcuni dei tipi includono piastrelle in gres porcellanato , gomma, piastrelle in vinile di lusso, piastrelle in ceramica, pavimenti in laminato , graniti, marmi e legno ingegnerizzato . Il pavimento aggiunge colore, consistenza e dimensioni al bagno.

Scegliere la giusta vernice per il bagno

Per scegliere il colore giusto, è importante anche verificare la compatibilità delle pareti, dei pavimenti e delle finestre del bagno. L’illuminazione valorizza le decorazioni e gli allestimenti realizzati in bagno. Evidenzia i tuoi design attentamente curati.

Se credi che less is more, opta per accessori minimal e crea più spazio per la pace, la calma e l’equilibrio! Con i classici non si sbaglia mai. Questo tema vintage ci ricorda il fascino del vecchio mondo. Note terrose, artigianato raffinato e atmosfera sensuale creano un’atmosfera calda e rispettosa della natura.

Chiave da asporto

Ogni bagno ha la sua storia e ogni storia porta con sé un pezzo dell’individuo, anche dell’intera famiglia. La scelta del giusto design degli interni per i bagni deriva dalla comprensione, dall’abbinamento e dal budget che sei disposto a spendere.

Gli accessori giocano un ruolo enorme nella creazione dello stile, del layout, dell’atmosfera e dell’aspetto generale del tuo bagno. I bagni ben realizzati e curati con cura rendono la permanenza all’interno degna di essere vissuta, anche in caso di pandemia