Come decorare la parete dietro al sofa divano componibile

Come decorare la parete dietro al sofa

Hai scelto la tua tavolozza di colori, i tuoi mobili sono proprio dove li vuoi, ma manca ancora qualcosa – ed è spesso cosa mostrare sulle pareti del soggiorno che può lasciarci riflettere. Ecco perché abbiamo pensato a 10 suggerimenti per decorare la parete dietro il tuo divano, così puoi assicurarti che la grande estensione del muro dietro la tua seduta sia accattivante come il resto delle tue idee per il soggiorno .

Sia che tu voglia aggiornare il tuo schema esistente o stia cercando di rinnovare l’intera stanza, il posto dietro il divano è un grande spazio espositivo che puoi davvero usare a tuo vantaggio. Dalle idee per la carta da parati del soggiorno, agli effetti di pittura, alle opere d’arte e alle scaffalature, ci sono molti modi per dare un po’ di brio a questo muro bianco e abbiamo trovato 10 dei modi migliori per trasformare il tuo spazio.

Se ti stai chiedendo cosa appendere o quanto in alto appenderlo, allora sei nel posto giusto, perché abbiamo un sacco di ispirazione e consigli di stile per assicurarti di non commettere errori costosi.

Per iniziare, vorrai soppesare l’arredamento nel resto della tua stanza: se hai un interno particolarmente affollato, allora forse un po’ di respiro è proprio ciò di cui hai bisogno? In alternativa, forse hai bisogno di un po’ di illuminazione in questo punto o di un posto per piante o foto di famiglia?

Vale anche la pena prendere in considerazione la disposizione del soggiorno: il divano è a filo del muro o c’è spazio dietro per una credenza o una consolle? Una volta che hai un’idea di ciò che è necessario, puoi passare alla parte divertente: scegliere l’arredamento e gli accessori.

Appendi una parete caratteristica della galleria

Le pareti delle gallerie sono diventate molto popolari, con un mix di stampe incorniciate e altri oggetti utilizzati per creare display accattivanti. Ciò che rende le pareti del soggiorno particolarmente ideali per la parete dietro il divano è che puoi aggiungere quanti o pochi oggetti vuoi, il che significa che puoi adattarli alla quantità di spazio che vuoi riempire.

Ti piace una finitura pulita e moderna? Usa una gamma di cornici delle stesse dimensioni e appendili in modo simmetrico. Preferisci un look più eclettico? Sostituisci le cornici per una collezione di ventagli, cestini intrecciati, piatti o un mix di tutti. Per mantenere coesa la parete della tua galleria, usa colori simili o un materiale coerente. Ad esempio, opta per cornici di diverse dimensioni e colori pieni di foto in bianco e nero, o oggetti diversi tutti con una sensazione “naturale” e colori neutri (pensa al legno, allo spago, alla corda e alla pelle).

Consiglio dello stilista: prima di appendere il tuo espositore, disponi i tuoi elementi sul pavimento secondo lo schema in cui pensi di volerlo disporre e assicurati che siano abbastanza grandi da aggiungere impatto.

Costruisci scaffalature su misura

Non c’è una regola ferrea che dice che il tuo divano deve stare a filo contro un muro, quindi perché non tirarlo fuori e costruire – o appendere – scaffalature dietro di esso? In questo modo puoi riempire gli scaffali con oggetti decorativi che diventano i protagonisti dello spettacolo.

Avere ripiani dietro il divano rende anche facile raggiungere dietro per afferrare un libro o posizionare il telecomando, e finché gli scaffali non sporgono all’altezza della testa, non devi preoccuparti di far cadere le cose. Qui, le mensole sono state dipinte dello stesso colore del muro, della porta e del telaio della porta in un bellissimo colore grigio-blu, mentre il divano rosa aggiunge un contrasto incisivo.

Sostieni grandi opere d’arte o tele

Le opere d’arte appese non sono l’unico modo per esporle… acquista disegni abbastanza grandi e appoggiali sul pavimento dietro il divano o su una consolle sottile. È l’ideale per le proprietà in affitto o se non vuoi segnare i muri. In alternativa, tappezza o dipingi tele alte o pannelli MDF, che sono facili da sostituire quando ti annoi, senza la necessità di ridecorare.

Crea un tema

Usa il muro bianco dietro il tuo divano per dare vita al tuo schema e mostrare qualsiasi tema tu possa avere. Qui, un disegno floreale è stato portato fino alle opere d’arte, con un tavolino utilizzato per esporre fiori freschi negli stessi colori. La gabbia si lega agli uccelli nell’opera d’arte e anche sui cuscini.

Consiglio dello stilista: se stai usando un tavolo o una console dietro il divano, assicurati che raggiunga la parte superiore del divano in modo da poter vedere chiaramente il fondo di tutti gli oggetti visualizzati.

Crea altezza con una mensola

Se non hai il lusso di soffitti alti, un modo per ingannarlo è appendere uno scaffale in alto, poiché attira l’attenzione e crea l’illusione dell’altezza.

Qui, invece di avere diversi ripiani dietro il divano, che possono far sembrare una piccola stanza ancora più chiusa, una lunga mensola galleggiante corre lungo la parte superiore del muro, creando un punto ordinato per esporre gli accessori in modo ordinato

Pratica la regola del tre

Appendere oggetti in numero dispari è spesso la chiave per creare un display attraente, soprattutto quando si utilizza una gamma di accessori di diverse dimensioni, come questi specchi. Tutti di forma circolare, i vari design aggiungono interesse e sono stati posizionati a forma triangolare sul muro per i migliori risultati.

Decidi se vuoi lo spazio tra ogni oggetto o se vuoi che si uniscano l’uno contro l’altro per creare l’illusione di uno specchio gigante o di un’opera d’arte.

Sperimenta con la trama

Abbiamo visto idee di pannelli per pareti prendere d’assalto il mondo degli interni e l’utilizzo di un design sottile a doghe, come questo, ha un grande impatto con la sua finitura splendidamente strutturata. Se vuoi ottenere un effetto drammatico, allora un colore scuro come questo nero carbone è l’ideale, oppure opta per una finitura in legno più naturale per aggiungere calore al tuo schema o abbinarlo al colore dei tuoi mobili.