Come decorare col grigio

Come decorare col grigio

Decorare con il grigio è diventato di rigore nell’interior design. Innegabilmente il nuovo ma duraturo neutro, questo colore freddo aggiunge un tocco sofisticato, eleganza e raffinatezza a una stanza, ed è un punto di riferimento per chiunque desideri un tono facile da vivere con una combinazione di colori facile e ridecorare. Sia che tu stia cercando idee per il soggiorno grigio o alcuni semplici consigli di stile, qui esaminiamo la decorazione con il grigio, con l’aiuto degli esperti.

I grigi, i neutri e il bianco sono un elemento decorativo fondamentale e sono combinati in uno stile di decorazione sia classico che contemporaneo per presentare uno sfondo su cui decorare; ma questa non è la fine della storia, poiché l’uso di neutri più forti ci porta a una visione più eccitante.’

Conosciuto anche per essere un colore un po’ sgradevole – una tonalità più chiara può sembrare fredda da sola – il grigio è il migliore se abbinato ad altri grigi nello spettro completo che occupa o, naturalmente, combinato con altri colori per creare un sorprendente, più caldo, aspetto più stratificato. Anche la trama gioca un ruolo importante nelle stanze grigie. Ma da dove cominciare?

Orientamento della stanza

“Decorare con successo con il grigio dipende davvero dalla scelta di un colore che si adatti alla luce naturale della stanza”. Una luce calda, che troverai nelle stanze esposte a sud e ad ovest, ammorbidirà un grigio freddo, rendendola un’ottima scelta per un’atmosfera riposante, oppure puoi scegliere un grigio scuro di grande effetto; una stanza esposta a est o nord riceverà naturalmente una luce più fredda, quindi un grigio più caldo con toni gialli funzionerà meglio.

Allora si potrebbe desiderare di pensare l’effetto che si desidera creare: spazi ristretti – forse corridoi grigi si sentiranno più grande con i grigi chiari, mentre le idee da bagno grigia e sale da pranzo grigio in grigi caldi si sentiranno più accogliente.’

Scegli la giusta nuance in cucina

Decorare con il grigio in una cucina è molto di tendenza, con idee per la cucina grigia – e idee per la cucina più sottili, grigie e bianche – popolari quasi quanto le cucine bianche delle case.

Ma quale tonalità scegliere? Anche in questo caso, la questione della luce naturale è pertinente, così come le dimensioni della tua cucina: più piccola e scura è, più chiara è la tonalità di grigio che dovresti usare per valorizzarla. Adori ancora i grigi scuri? Metti il ​​grigio chiaro sulle basi e uno più scuro sull’isola della cucina.

Quali colori si abbinano bene con il grigio

Grazie alla sua versatilità, la maggior parte dei colori va con il grigio: dopotutto è un neutro, il che significa che si comporta come una tela bianca su cui puoi mettere il tuo segno. Tuttavia, prima di considerare una combinazione di colori con il grigio come base, vale la pena considerare l’effetto che si desidera creare.

I grigi chiari e medi possono compensare i toni più caldi e vibranti dell’arancione e del giallo intenso per aggiungere equilibrio e un effetto calmante, possono anche fondersi con toni morbidi e turchesi acquosi, viola, vetro e metallizzati per un look nebbioso.’

Questo, ovviamente, è perfetto per quando vuoi un contrasto caldo e contemporaneo. Tuttavia, se preferisci un effetto più morbido, come nella stanza sopra, vorrai scegliere grigi e colori complementari che non stonano così tanto.

I toni naturali del sasso e della pietra si mescolano con altri colori naturali come sabbia e gesso, così come materiali come lino e legno chiaro, creano uno schema rilassato e riposante. Puoi usare la ruota dei colori per fare la tua scelta giusta.

Quale grigio va bene in soggiorno

Come abbiamo detto sopra, la maggior parte dei colori sta bene in un soggiorno grigio. Puoi abbinarlo ad altre tonalità di grigio, salvia, magenta intenso, blu inchiostro, nero corvino, curcuma… la lista è infinita.

Tuttavia, quando ti fai questa domanda, è importante prima parlare di quanta luce naturale riceve il tuo soggiorno. È esposto a nord o a sud? Se il primo, scegli tonalità calde, un grigio caldo con colori caldi. Se, tuttavia, il sole entra nel tuo soggiorno tutto il giorno, puoi permetterti di scegliere un tono più profondo, come quello sopra.

La seconda domanda da considerare: che effetto vuoi creare? Questo dipenderà in gran parte da quando di giorno usi la stanza: se è di notte, un colore scuro, accessoriato con tonalità calde e ben illuminato può sembrare incredibilmente accogliente. Se, tuttavia, vuoi che la stanza sia leggera e luminosa, optare per colori più chiari sia per il grigio che per le tonalità accentate avrà più successo.

Muri d’accento

Quali idee di accento di colore vanno con il grigio? La risposta è che la maggior parte dei colori delle pareti accentati andrà con il grigio: la chiave è creare una sensazione di coesione, quindi ottenere i toni giusti è fondamentale.

Qui, il colore dorato del muro d’accento sullo sfondo – e le tende in primo piano – è esattamente lo stesso tono del grigio. Ciò significa che lavorano insieme da un punto di vista visivo. Anche la scelta di un colore della parete in tono con il pavimento crea una sensazione di calma, perfetta per uno spazio affollato, come un ingresso