Colore bianco: ecco come illumina la casa

Colore bianco: ecco come illumina la casa

Proprio come gli schemi colorati possono essere frizzanti ed energizzanti, gli spazi bianchi ci fanno sentire immediatamente freschi e calmi, e l’adozione di toni chiari è un modo brillante per far sentire una casa estiva molto tempo dopo la fine della stagione.

Schema interno total white

I mesi estivi sono venerati non solo per il calore che portano, ma per l’abbondanza di luce naturale che riempie le nostre case. Per coloro che cercano di sfruttare il più possibile questa meravigliosa luminosità, non si può sbagliare con uno schema interno bianco.

Brillante per massimizzare la luce naturale e farla rimbalzare in una stanza, questa fresca tonalità neutra evocherà ricordi di graziose ville imbiancate a calce e fornirà uno sfondo ideale su cui mostrare tutti i tuoi preziosi ritrovamenti delle vacanze estive passate.

Gli accessori bianchi in un’alcova dipinta di bianco creano un angolo caratteristico in una stanza. Per evitare che gli spazi bianchi sembrino rigidi, assicurati di incorporare un’abbondanza di diverse trame e finiture, come gli accessori in ceramica con finiture color pietra. Se ami un tocco di colore, il blu azzurro e il giallo canarino forniranno un’iniezione istantanea di spirito estivo.

Aspetto funzionali

Se sei accaldato e infastidito dalle pressioni del lavoro, un decoro bianco rilassante potrebbe essere l’antidoto perfetto. Sottile ma elegante, una tavolozza di colori neutri chiari è rilassante, senza tempo e facile da ottenere.

È una scelta brillante per gli uffici domestici, soprattutto se lo spazio è compatto e multifunzionale, magari funzionando anche come zona pranzo, poiché evocherà l’illusione di ariosa spaziosità. Per profondità e interesse, usa una combinazione di tonalità, come il bianco classico per soffitti e pareti, avorio per la pittura e beige per i pavimenti.

I tavoli in vetro, o mobili con una silhouette slanciata, hanno meno peso visivo e non dominano uno spazio, mentre l’aggiunta di un grande specchio su una parete apre ancora di più l’area. Comprese le finiture metalliche che riflettono la luce e alcune piante per il colore, assicureranno che l’aspetto generale sia bello piuttosto che insipido.

Pensa all’ingresso

L’utilizzo di un look disinvolto in un ingresso darà il tono a tutta la casa. Inizia con uno sfondo bianco per pareti e pavimenti, quindi aggiungi personalità con colori accesi per mobili e accessori. Blu vividi, verdi vividi o sfumature incisive del tramonto come il giallo, l’arancione e il rosso aggiungeranno un” pop “istantaneo.”

Inoltre, scegli un pavimento con un aspetto minimalista essenziale, in modo da non distrarti dall’effetto aperto generale. Considera tavole imbiancate, vinile di lusso ispirato al marmo o un pavimento piastrellato con tappeti bianchi.

Zona notte

Nella nostra epoca frenetica – un’era di connettività costante – le camere da letto devono essere spazi rilassanti, dove possiamo ritirarci e dormire bene. I,bianco può essere meravigliosamente caldo e accogliente. In una casa prevalentemente bianca, la scelta di bianchi caldi per le pareti e la stratificazione in trame morbide è la chiave.

Ricorda che le case che utilizzano uno schema bianco o neutro, un’ottima tela su cui lavorare, devono comunque essere emotive e sensoriali, per garantire che non diventino troppo luminose o sterili. Lanci morbidi e candele profumate aiuteranno a creare il giusto umore. I materiali naturali, come il legno stagionato, il lino melmoso o l’ardesia marmorizzata, si ricollegano alla natura e aggiungono interesse. Rinnovare divani e sedie coprendoli con plaid bianchi facili da lavare è un modo istantaneo per creare questo look.

Si al flusso di colore

Il flusso di colore è il concetto di utilizzo del colore per collegare gli spazi adiacenti della tua casa, per dare un’atmosfera armoniosa in tutto.Il flusso del colore è reso più facile selezionando un nucleo bianco per soffitti, elementi in legno e porte, soprattutto quando una casa ha spazi a pianta aperta senza un posto ovvio per passare da un colore all’altro”, aggiunge.

Assicurati che il bianco che scegli funzioni con i colori che hai scelto per tutti gli spazi. Ricorda, i rossi e i gialli si armonizzano con i bianchi più caldi, mentre i verdi, i grigi e i blu si sincronizzano meglio con le tonalità di vernice bianca più fredde.

La vernice bianca è come un camaleonte: può avere un aspetto diverso a seconda del tipo e dell’orientamento della luce che la colpisce e se il colore di base è stato colorato. Assicurati di testare il tuo colore e di vederlo in vari momenti della giornata e sotto la luce artificiale prima di fare il grande passo.

Gli spazi interni bianchi sono estremamente riposanti, danno la sensazione di interminabili giornate estive e creano uno spazio rilassante simile allo zen se mescolati con una tavolozza di toni neutri.

Sedie da pranzo retrò e tavolo da pranzo in rattan intrecciato, Ciel Shop Interiors.”I materiali naturali risaltano contro il bianco freddo, e in qualche modo mobili e arredi diventano più definiti. La stratificazione della texture bianca crea profondità e una bellissima semplicità, ideale per momenti consapevoli e ispirati.” Suggerimento per l’arredamento: aggiungi accenti di terracotta, rosa (attualmente molto di moda) o persino accenti monocromatici per aggiungere dimensione a uno spazio. Opere d’arte, stoviglie o composizioni floreali potrebbero fare il trucco.

La bellezza delle pareti

I murales bianchi sono sempre più popolari nelle case, poiché non solo sono ideali per la maggior parte degli spazi, ma sono anche uno sfondo brillante per gli arredi più colorati che stiamo abbracciando, come parte di una tendenza per le case più decorative

Carta da parati in marmo bianco e nero, è un must. Sia che tu abbia un piccolo muro alla fine del corridoio che ha bisogno di un po ‘di je ne sais quoi’, o un enorme muro in una grande stanza che richiede una dichiarazione non così sfacciata, i design morbidi sono davvero flessibili per qualsiasi spazio o stile.

Considera lo stile della tua stanza prima di scegliere il muro. Una finitura in marmo può adattarsi a un ambiente più tradizionale o per un look contemporaneo Scandi, un murale per libreria bianco (Wallsauce), potrebbe essere una scelta accattivante