Interior design: qual è lo stile perfetto per noi?

Interior design: qual è lo stile perfetto per noi?

Qual è lo stile perfetto per noi di Interior Design? In molti ce lo domandiamo spesso. Per trascorrere una bella vita dobbiamo iniziare da un equilibrio ideale in casa. Non a caso, chi vive in una bella casa, sembra che stia vivendo una vita da sogno.

Proprio come la moda, tutti abbiamo le nostre preferenze di stile interno. Potremmo pure non essere un designer di interni, ma sicuramente dobbiamo avere un gusto preferito quando si tratta di ciò che ci piace in fatto di arredo.

Stile moderno di metà secolo

Una casa in stile di metà secolo prevede che l’interno debba corrispondere con l’aspetto esteriore. Per avere un’idea dello stile di metà secolo, pensare a linee pulite, scarsamente arredate, di grandi dimensioni. Il tutto rievocando alla mente gli anni ’50 e ’60.

Con la metà del secolo moderno, si ottiene una miscela unica di minimalismo e una sorta di antico aspetto retrò. Il tema principale in linea questo stile interno si libera di tutti i tipi di fronzoli possbili. Lo stile è per lo più nitido, con linee semplici, metalli arrugginiti, legno in abbondanza, silhouette sottile e tonalità di verde e blu.

Se optassimo per questo stile, potremo anche avere semplici costruzioni, compensato plastico stampato, mobili dalla forma naturale come una sedia a forma di mano per esempio.

Uno stile tutto moderno: certo che si può

Ricordiamo la casa in cui siamo cresciuti? Probabilmente avevamo a che fare con uno stile tradizionale dagli interni fino ad ogni particolare esterno. Ad esempio il salotto era composto principalmente da un divano, un tavolino da caffè e alcune immagini sul muro.

Ora la situazione si capovolge. Immaginiamo se tutti i mobili di quella casa in cui siamo cresciuti fossero completamente l’opposto di allora. Ecco che otteniamo lo stile moderno.

Gli attributi di stile moderno di interior design includono: asimmetria intenzionale, senza ornamenti. Toni neutri con contrasto di colori primari e audaci, motivi geometrici o tappeti in tinta unita, pianta aperta.

Inoltre, i mobili hanno linee pulite e forme essenziali e sono fatti di materiali come metallo, cromo o vetro aerodinamico con superfici levigate, lisce ed eleganti.

Troveremo anche l’arte, piuttosto che gli accessori alle pareti. Oltre a elementi e materiali che forniscono una sensazione generale calda e confortevole senza essere troppo rumoroso o audace.

Interior design moderno sì ma tutto in stile industriale

Quando pensiamo all’arredamento industriale, otteniamo una specie di sguardo incompiuto su oggetti ausiliari sparsi in grandi sezioni. O ancora pavimenti in calcestruzzo misti a superfici in legno e metallo. Un mix di grigi, neutri e colori rustici, con apparecchi antichi o leggeri con finiture in metallo. Senza dimenticare l’uso di pezzi vintage e vecchi di laboratorio.

quanto appena descritto, riassume per sommi capi quello che è lo stile industriale molto in voga oggi.

 

Un bohemian style

Per chi fosse amante della moda in stile boemo, si tratta di uno stile piuttosto interessante. Questo perché, è l’unico stile in cui il disordine intenzionale è benvenuto.

Per ottenere questo pasticcio intenzionale, troveremo sempre colori diversi e una varietà di elementi come cuscini, plaid, tappeti mescolati insieme. Non caso subisce pure le influenze marocchine, sudoccidentali e altre tribù.

Lo stile interno di Boho applica pezzi interni che possiedono vibrazioni nomadi ed etniche.
Non solo, ma anche colori vibranti e modelli ricchi che sono audaci e rumorosi.

È uno stile che rappresenta lo stile di vita d’avanguardia conosciuto per il suo spirito avventuroso e spensierato. Non sorprende trovare pelli di animali, accenti metallici e sculture in legno in questo stile di interior design.

Minimalista vs Rustico

I minimalisti sono semplici e un po ‘banali. Per ottenere un aspetto minimalista, optare per il miglior e semplice design moderno e semplificarlo ulteriormente.
Anche gli stili di design moderni e di metà secolo possono rientrare in questa categoria.
Quando pensiamo all’arredo minimalista, pensa: linee ultra-pulite, arredi snelli, palette di colori neutri.

Lo stile minimalista è stato fortemente influenzato dai disegni giapponesi semplici e delicati.

Insomma tutto l’opposto degli interni rustici che hanno quell’elemento grezzo, non finito. L’unica differenza è che con il design rustico si utilizza molto legno.

Per quel che concerne i mobili, essi sono funzionali ed eleganti ma non troppo alla moda. Un mix tra retrò e contemporanei. C’è un forte uso di legno chiaro e colori caldi. E i pavimenti in legno chiaro sono abbelliti da tappeti dai colori tenui.

I colori sono accattivanti, con materiali organici, contorni delicati. Il tutto ispirato al semplice stile di vita nei paesi nordici. Lo stile del design è caratteristico dei fiordi, della neve e delle montagne che si trovano nei paesi scandinavi.

 E per finire mai dimenticare lo Stile di interior design rustico

Lo stile degli interni in stile rustico è molto simile agli stili di design che si trovano in campagna. Tranne per il fatto che è in genere più leggero, incorpora un po’ di tratti dello shabby-chic, gode di un sacco di legno naturale e dà un’aura di atmosfera accogliente.

In questo caso avremo un’alta presenza del legno, un richiamo alla natura e alla campagna, prendendo anche spunto da altre tipologie di stili.

La cosa importante quando selezioniamo l’interior design adatto a noi, è farlo col cuore. La scelta deve cioè ricadere su qualcosa che ci piace, che sentiamo cucito su misura per la nostra casa e per i nostri sentimenti. In fondo siamo quello che viviamo, sia fuori che dentro casa. Basta seguire i giusti consigli. Et voilà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *