Come scegliere le luci di casa

Come scegliere le luci di casa

Il modo migliore per scegliere l’illuminazione giusta per la propria casa è considerare lo scopo di ogni stanza, quindi selezionare le luci di conseguenza.

L’illuminazione è spesso qualcosa che viene trascurata fino alle fasi finali della ristrutturazione di una casa. La gamma di opzioni di illuminazione è enorme e può rapidamente diventare travolgente. Come facciamo a farlo bene?

Una corretta illuminazione migliora lo schema di decorazione in ogni stanza della nostra casa. L’illuminazione giusta trasforma lo spazio, creando un ambiente specifico a seconda del tipo di luce e lampadina scelta.

L’illuminazione della casa può essere semplice o sofisticata come si desidera. Infatti, si tratta di creare l’atmosfera giusta e farlo nel miglior stile possibile. Ecco cosa devi sapere.

La luce generale

L’illuminazione generale significa praticamente la fonte di illuminazione che fornisce l’illuminazione principale dell’area. Tipicamente situato nel centro della stanza in un posizionamento simmetrico e uniforme, il suo scopo è quello di assicurare l’intera stanza ben illuminata. Le lampadine utilizzate per questo tipo di illuminazione sono spesso faretti e luci fluorescenti.

Viceversa, quelle delle attività concentra la luce sulle aree in cui vengono svolte attività specifiche come la lettura e la cottura. Il suo scopo è quello di permettere di compiere meglio quelle attività e di rinforzare una certa atmosfera nella stanza. Alcuni esempi di illuminazione funzionale comprendono lampade da tavolo e illuminazione sotto il mobile.

La vasta gamma di lampadine tra cui scegliere

Le lampadine a incandescenza emanano una luce calda e gialla e vengono utilizzate per l’illuminazione interna. Tuttavia, sono i meno efficienti dal punto di vista energetico e durano solo per circa 800 ore. Questo tipo di lampadina funziona al meglio come lampade da terra o da tavolo, così come i lampadari.

La luce fluorescente, fredda, brillante ed efficiente dal punto di vista energetico è perfetta per le aree che non sono così importanti per l’illuminazione di lavoro o d’atmosfera. Tali aree includono scantinati e corridoi minori. Ogni lampada dura a lungo e non richiede frequenti sostituzioni.

Sebbene costose, queste lampadine durano più a lungo e sono molto efficienti dal punto di vista energetico poiché emettono luce brillante con piccole potenze. Inoltre, rendono i colori magnifici. Costituito da un circuito a semiconduttore che emette luce quando l’elettricità è alimentata, le luci a LED non causano calore eccessivo. Pertanto, sono una grande opzione in quanto le camere dotate di queste luci non si scaldano facilmente. Le luci a LED sono disponibili in colori molto diversi, che vanno dal bianco, giallo, rosso, al blu.

La luce della scala e quella del salotto

Poiché le scale sono in genere le aree meno decorate di una casa, prendere in considerazione l’utilizzo di luci per creare un appeal estetico. Una buona opzione sarebbe una luce generale con un design statement come il suo dispositivo, come un lampadario. È inoltre possibile applicare una tecnica di stratificazione che prevede l’uso di diverse fonti di luce per ravvivare la stanza. Oltre a utilizzare solo una luce generale, prendere in considerazione l’aggiunta di una luce d’accento come una lampada da tavolo.

Gli spazi comuni come i salotti sono dove vengono svolte diverse attività. Crea uno stato d’animo invitante combinando in modo sottile l’illuminazione generale e le luci d’accento. Puoi anche abbinarlo a lampade da tavolo e piantane. Tuttavia, si noti che se il soggiorno è piccolo, una luce generale è sufficiente per illuminare la stanza. D’altra parte, se si ha un soffitto alto, scegli una lampada più grande. La tecnica di stratificazione funziona anche per i soggiorni; è possibile aggiungere una lampada da terra per fornire più illuminazione agli angoli più scuri della stanza.

La sala da pranzo vs la cucina: cosa scegliere in termini di luci

Le sale da pranzo devono essere un luogo confortevole dove la famiglia può riunirsi e chiacchierare durante i pasti. Per ottenere un’atmosfera invitante, le luci principali si trovano nel centro della sala da pranzo. Si noti che la lampada deve essere installata ad almeno 60 cm dalla superficie del tavolo. Per una sensazione più confortevole, avere luci generali che pendono dal soffitto e l’illuminazione d’accento attorno alla circonferenza della stanza. Scegliere anche la giusta intensità di luci – non la si vuole infatti troppo luminosa né troppo debole.

L’illuminazione generale con una buona intensità luminosa è fondamentale per l’area cucina. Assicurarsi che la cucina sia ben illuminata installando luci sufficienti. Aggiungi un’illuminazione supplementare sotto l’armadio appeso o la cappa.

Qual è l’illuminazione perfetta della camera da letto?

Scegliere in camera da letto sempre luci che emanano un’atmosfera confortevole e rilassata. Applique e lampade da tavolo sono buone scelte per le camere da letto. Si potrebbe anche voler scegliere luci con un’impostazione speciale che consente una funzione di attenuazione.

Zona ufficio e zona bagno: le idee perfette

Quando si studia o si lavora, è importante avere un’illuminazione che aiuti a concentrarsi e concentrarsi. Installare l’illuminazione generale per illuminare l’intera stanza e aggiungere una lampada da tavolo supplementare o una luce di lettura. Assicurarsi che sia abbastanza luminoso in modo da non rovinare la vista.

Alcune luci come le lampadine alogene generano molto calore e sono estremamente luminose. Evitare le luci in quanto il calore generato riscalda rapidamente il bagno. Installare invece l’illuminazione generale e posizionare l’interruttore all’esterno del bagno per motivi di sicurezza.

Evitare lampade decorative con disegni complicati in quanto possono rendere la pulizia molto più difficile. Le luci del bagno non possono avere finiture in legno, pelle o tessuto, in quanto è suscettibile di muffa a contatto con l’umidità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *