Come scegliere il pavimento in pietra

Come scegliere il pavimento in pietra

Le mattonelle di pietra reali sono ideali per una pavimentazione senza tempo. Dall’ardesia rustica e ruvida al marmo moderno e ultra liscio, quale scegliere?

Quanto costano le mattonelle di pavimento in pietra?

I prezzi variano enormemente e dipenderanno dalla qualità e dalla qualità della pietra. La maggior parte delle pietre viene estratta di recente, ma sono disponibili lastre rigenerate che, sebbene considerate più rispettose dell’ambiente, sono solitamente più costose.Aspettatevi di pagare fino a 30 euro per m² da un rivenditore di strada o nazionale e fino a più di 500 euro al m² per pietre di alta qualità o più rari.

I pavimenti in pietra sono ampiamente considerati per aggiungere valore a una proprietà, ma scegliere con saggezza come una volta che non si vorranno cambiarli per anni. Possono anche essere molto difficili e costosi da rimuovere. Ecco le pietre naturali tra cui scegliere.

Ardesia

Facilmente diviso in vari spessori e disponibile con una finitura testurizzata, l’ardesia funziona bene nelle zone umide.

L’ardesia si trova nella fascia più economica dello spettro, con un costo di appena 10 euro al m² da una strada o un fornitore online, fino a 50 al m² per colori e trame interessanti da fornitori specializzati.

Il Granito

Disponibile in un ampio spettro di colori, spesso con granelli minerali o venature sottili, il granito è una scelta flessibile che può essere adattata alla maggior parte degli stili di casa. È disponibile in diverse finiture, ma è la forma lucida che rivela pienamente i colori e le fantasie. I colori vanno dalle tonalità blu e viola fino al grigio e al verde oliva e spesso includono segni rossi arrugginiti.

Le piastrelle per pavimenti in granito costano in genere a partire da 30 per m² per piastrelle di formato piccolo nero di base e uniformi. Aspettatevi di pagare, in media, tra 50- 70 euro per m² per piastrelle di formato più grande, che hanno una finitura più interessante e colorata. Le infinite variazioni dei colori e delle trame dei pavimenti in granito fanno sì che sia difficile mettere un prezzo su alcuni dei rari esempi disponibili.

Il Marmo

Iniziando la sua vita come pietra calcarea, sotto certe condizioni i suoi componenti cristallizzano per formare le venature tipiche del marmo. Nella sua forma più pura, può essere trovato in una vasta gamma di altre tonalità, dai vari grigi fino al verde e al nero.

I pavimenti in marmo arrivano ad un prezzo simile al granito, con un numero uguale di variazioni nel colore e nella struttura sul mercato.

Il Calcare

Si presenta in molti toni, dal quasi bianco al più caldo miele caldo, così come i grigi più rari e i marroni scuri Il calcare è spesso rustico. Le trame spaziano da pietre a grana uniforme fino a tipi più levigati con fossili e varietà più grossolane e aperte.

Alcuni possono essere lucidati per assomigliare al marmo. C’è molta variazione nel prezzo delle piastrelle di calcare.

Il travertino

Il travertino ha una superficie porosa con piccoli fori che gli conferiscono un aspetto spugnoso;più alto grado, il travertino premium ha meno pozzi con un colore più vivace. Può essere fornito già pronto da alcuni fornitori; altrimenti sarà necessario riempirlo in loco.

Quale finitura di pietra naturale dovrebbe scegliere per le tue piastrelle

La finitura scelta influenzerà l’aspetto generale delle tue piastrelle e, di conseguenza, della tua stanza. Questo glossario ti dice cosa è finito per la piastrella.

Le piastrelle per pavimenti in pietra solida sono il partner perfetto per il riscaldamento a pavimento grazie alla facilità con cui assorbe ed emette calore. Questo può essere particolarmente utile in un bagno o in cucina. Non solo si sentirà piacevole sotto i piedi nudi, ma è anche un modo efficace per ridurre il rischio di umidità a causa della temperatura ambiente costante nella stanza.

Come posare le piastrelle del pavimento in pietra

Se sei un appassionato di fai-da- te con gli strumenti corretti, il tempo, la pazienza e non ti dispiace fare uno o due errori, è possibile posare tu stesso le piastrelle del pavimento in pietra . Per il lavoro di un fine settimana, è possibile utilizzare il + £ 1.000 di costi di installazione altrove. Se decidi di metterlo da solo, fai prima i compiti o almeno fai una valutazione professionale per te.

Detto questo, molti fornitori raccomandano il raccordo professionale per la pietra naturale, quindi se non sei sicuro delle tue capacità, potrebbe valere la pena di ottenere l’aiuto di un professionista se desideri la finitura perfetta, specialmente se hai speso un sacco di soldi per le tue piastrelle di pietra naturale.

Altre considerazioni includono se i travetti prenderanno il peso di piastrelle di grandi dimensioni o lastre di pietra spessa – i pavimenti di legno potrebbero aver bisogno di essere rinforzati.

Come mantenere le piastrelle per pavimenti in pietra naturale

Le piastrelle per pavimenti in pietra dovranno essere sigillate per evitare danni e macchie e richiederanno la sigillatura a intervalli regolari successivi. Il fornitore o l’installatore sarà in grado di consigliare i prodotti più appropriati da utilizzare e dovrebbe fornire consigli per la cura del materiale scelto. Una volta ottenuto il prodotto corretto, pulire le piastrelle per pavimenti in pietra è un lavoro semplice.

L’uso di prodotti per la pulizia che non sono consigliati può lasciare un film, che può attirare lo sporco e può aver bisogno di rimozione chimica in un secondo momento. Lo spazzamento regolare manterrà lo sporco libero e, se necessario, la pietra può essere pulita e ripristinata professionalmente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *