Black Friday: gli elettrodomestici da arredamento

Black Friday: gli elettrodomestici da arredamento

Per il giorno del Black Friday, negli Stati Uniti ma anche in Italia tante famiglie andranno a caccia di buoni affari. Il ‘Venerdì Nero’, per esempio, può essere l’occasione per l’acquisto di grandi e piccoli elettrodomestici da arredamento come quelli che sono presenti su rotex.net , dalle macchine per caffè alle affettatrici e passando per le scope elettriche, i ferri da stiro, le lavatrici e le lavastoviglie. Scegliendo i canali di vendita giusti, magari online, per il Black Friday molti piccoli e grandi elettrodomestici, che generalmente sono costosi, grazie agli sconti del 24 novembre potranno così essere alla portata di tutte le tasche facendo però sempre la massima attenzione nel fare la scelta giusta.

Per esempio, acquistare elettrodomestici ad alta efficienza energetica comporta di norma una spesa superiore, ma poi alla lunga grazie al risparmio di elettricità in realtà l’acquisto costoso con il tempo si rivelerà molto conveniente in quanto va a pesare meno sulla bolletta della luce. Nel dettaglio, dalla lavatrice alla lavastoviglie, e passando per il condizionatore ed il forno, la classe A++ è quella che attualmente offre la miglior resa a livello energetico, il che significa che, come sopra accennato, a fronte della maggior spesa per il grande elettrodomestico nel tempo la famiglia sarà ampiamente ricompensata a livello economico attraverso dei consumi di corrente che saranno decisamente più contenuti.

Acquistando l’elettrodomestico di classe energetica A++, il risparmio in bolletta può aumentare anche seguendo alcuni accorgimenti a partire dal posizionare in casa il frigorifero ed il congelatore in zone che non sono troppo calde, così come deve essere razionale l’uso dei condizionatori e dello scaldacqua a pompa di calore. In particolare, se magari in inverno ha senso posizionare il termostato dello scaldacqua a pompa di calore a 60°, in estate si possono abbattere i consumi portandolo a 40° che, per la stagione calda, in Italia sono più che sufficienti.

Oltre che economica, la scelta degli elettrodomestici ad elevata efficienza energetica è anche ambientale, politica e sociale. E questo perché si contribuisce ad evitare l’inquinamento ed anche l’esaurimento delle fonti tradizionali di energia. Ci riferiamo, nello specifico, ai combustibili fossili che, come è stato dimostrato storicamente, causano non solo disuguaglianze tra ricchi e poveri, ma generano pure problemi politici e di sicurezza che in certi casi portano anche ai conflitti armati tra due o più Stati. In più, puntare sull’efficienza energetica significa dare il proprio piccolo contributo contro il riscaldamento globale che secondo molti scienziati ed esperti ambientalisti è legato proprio all’elevato ed eccessivo consumo di idrocarburi.

Questo significa anche abbattere gli sprechi ed ottimizzare i consumi utilizzando per esempio la lavapiatti e la lavatrice sempre a pieno carico con conseguente risparmio non solo di energia elettrica, ma anche di acqua. La corretta manutenzione, inoltre, è allo stesso modo sinonimo di efficienza e di risparmio energetico nel mantenere sempre puliti, d’estate come d’inverno, i filtri dei condizionatori, della lavastoviglie e della lavatrice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *