Bagno total white? No, oggi di moda il total black

Bagno total white? No, oggi di moda il total black

Pareti e pavimenti piastrellati scuri creano un bagno moderno e lunatico en-suite. Toilette in rovere naturale, rubinetto in nichel spazzolato e WC e lavello in tela bianca, parte della
Stai pensando di apportare alcune modifiche alla progettazione del tuo bagno? Rimarrai sorpreso dalle offerte in negozio dall’ultima volta che hai rinnovato.

Tradizionalmente, i bagni erano bianchi, luminosi e ariosi, evocando immagini di spa e ritiri. Ma il nuovo look nei bagni lancia un incantesimo molto più drammatico e glamour. Il bagno di oggi è un’oasi più personalizzata che evoca l’umore e adornato con tocchi di lusso.

Uno dei più grandi look che catturano questa tendenza è il bagno tutto buio. Non dai primi anni ’80 abbiamo visto apparecchi di porcellana nera come servizi igienici, lavandini e vasche. Ma l’aspetto di oggi è meno dinastia e più realistico, letteralmente, con elementi naturali come legno, pietra e cemento e semplici linee moderne che creano una fuga tranquilla e confortevole simile a una grotta. I bagni privati ​​sono i candidati perfetti per tali ritiri personalizzati.

Pronto a fare un tuffo nel lato oscuro? Ecco l’ispirazione e le mie migliori regole di arredamento per realizzare un sofisticato bagno buio che ti offrirà una fuga tranquilla ma drammatica per gli anni a venire.

Quando andare a preferire i colori

Esistono due approcci per raggiungere questa tendenza. O vai a tutto campo, con pareti e pavimenti profondi e scuri simili a pietre, il che è perfetto in una piccola stanza come un bagno senza finestre o un bagno; oppure, se hai un po ‘di luce naturale e adori l’aspetto ad alto contrasto, scegli un effetto bianco e nero. Per lo spazio tutto buio, raccomando pareti e pavimenti scuri contrastati da accessori e accessori da bagno più chiari. Quegli accessori si aprono assolutamente sullo sfondo scuro e illuminano la stanza! Per uno spazio di contrasto più elevato, investi in una vasca, un gabinetto e un lavandino neri e opta per piastrelle e pareti bianche. Gli infissi neri saranno quasi scultorei su uno sfondo bianco. Completa il look con accessori neri come asciugamani, distributore di sapone e forse un rubinetto da toeletta nero opaco (molto alla moda) e portasciugamani. Con entrambi gli approcci,

Sì alla sovrapposizione dei toni scuri

Non scegliere il jet black per grandi superfici come banconi, pareti e pavimenti. Creerà un aspetto meno sofisticato (pensa a un bagno dipinto di nero in una discoteca). Guarda il resto della tua casa (come la camera da letto principale adiacente) per l’ispirazione del colore. Se hai molti toni di marrone, scegli un sottotono marrone molto scuro nel tuo nero per mantenere calda la tavolozza. Se hai toni di grigio, scegli un grigio-nero più freddo. In questo modo, tutto scorre da una stanza all’altra.

Che si tratti di una vanità, di un rivestimento per doccia o di un pavimento, una superficie in quarzo naturale può resistere all’uso quotidiano in spazi come i bagni. I toni scuri dell’ardesia aiutano a creare spazi lunatici e drammatici.

L’illuminazione è tutto

Sebbene un bagno buio abbia lo scopo di emanare un’atmosfera lunare simile a una caverna, assicurati di avere un’illuminazione sufficiente perché, soprattutto, la stanza deve essere funzionale. In una stanza con pareti e pavimenti scuri, sono necessarie le seguenti fonti di luce: illuminazione integrata per la doccia (mi piace usare l’illuminazione esterna sospesa che funge da applique dimmerabile); illuminazione di vanità al lavandino; e illuminazione generale del soffitto per illuminare l’intera stanza di giorno o di notte. In un bagno in cui il nero viene utilizzato solo come accento sul bianco, utilizzare le lampade di colore nero come un altro modo per continuare l’accento. Hai contatori lucidi e un sacco di specchio nel tuo bagno? Scegli una finitura in metallo spazzolato o nero opaco su apparecchi di illuminazione per aggiungere contrasto.

L’illuminazione in stile industriale aiuta a creare opzioni di illuminazione moderne e semplici in aree umide come vasca e doccia.

Finiture riflettenti o opache?

Sempre più spesso, la finitura opaca (non lucida) viene utilizzata per piastrelle, banconi e finiture metalliche, in linea con la pietra naturale e i metalli non lucidati. Sebbene sia rilassante per gli occhi (nessun riflesso aspro), può anche essere bello bilanciare una stanza con un po ‘di lucentezza. I servizi igienici, le vasche e i lavandini in porcellana offrono brillantezza e, naturalmente, eventuali specchi e pareti divisorie per doccia in vetro creeranno riflessi e aggiungeranno solo un tocco di lucentezza a una stanza che può potenzialmente soffrire di essere troppo opaca o “opaca”.

Qualche ultimo suggerimento

Non sei pronto per una grande revisione del bagno? Ecco alcuni modi per ottenere l’aspetto di un sofisticato bagno buio senza rinnovare.

Dipingere. Le pareti sono uno dei più grandi influenzatori nel decorare una piccola stanza. Dipingere le pareti di un colore scuro (non nero puro) creerà un effetto lunatico. Se i soffitti del bagno sono alti più di 8 piedi, prova a dipingere il soffitto dello stesso colore scuro delle pareti per un impatto ancora maggiore (renderà anche la stanza più grande).

Accessori. I portasciugamani neri, l’illuminazione, il rubinetto della toeletta, la testa della doccia e l’hardware dell’armadio sono tutti facilmente sostituibili e possono creare un grande impatto con un piccolo investimento in un bagno in bianco e nero.

Tessile. Una tenda da doccia, asciugamani e tappetino da bagno in grigi profondi diventeranno il tuo nuovo colore neutro scuro per contribuire a infondere un po ‘di umore in un bagno più scuro e alla moda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *