Attirare più clienti arredando la vetrina del proprio negozio

Attirare più clienti arredando la vetrina del proprio negozio

Insegna, vetrina e arredamento interno sono le tre caratteristiche che determinano una compravendita di beni: come guadagnare di più allestendo la propria vetrina e comprando decorazioni e manichini online, seguendo un tema e curando la scenografia attraverso colori specifici

Come arredare la vetrina del negozio per attirare clienti e guadagnare

Tutti, passeggiando per strada o per passare il tempo, si sono soffermate davanti a una vetrina di uno o più negozi, stimolando reazioni differenti. Chi ha deciso di entrare, chi invece ha continuato a parlare al proprio cellulare o a camminare. I negozianti si danno tanta pena per poter dare un ordine e un criterio a delle composizioni di beni e decorazioni senza senso, credendo che mostrando il più possibile a vista, la gente sia stimolata ad entrare. La vetrina ha uno scopo ben preciso, e non certo ammassare più prodotti possibili per catturare più clientela. Lo scopo di una vetrina è fermare il passante, anche se va di fretta. Per questo, esiste anche una scienza che studia l’allestimento delle vetrine dei negozi. Ma come si fa ad attirare più clienti attraverso questo mezzo?

Arredare la vetrina per guadagnare: puntare su un prodotto specifico

Non basta guardare i prodotti a disposizione e cercare un modo per raggrupparli in una o più vetrine, occorre una progettazione studiata e soprattutto completa per ogni periodo dell’anno, dai saldi alle festività, passando per le stagioni. Non ha importanza se si vendono generi alimentari, se il proprio negozio è specializzato in prodotti per animali, che si tratti di una parafarmacia o che si vendano scarpe e vestiti, la vetrina ha la funzione di portare clienti ed è uno dei tanti biglietti da visita di un’attività commerciale. Per attrarre persone, bisogna esporre la merce rispondendo a questa domanda: su quale prodotto voglio puntare? Ha poca importanza se sia un prodotto singolo o come gruppo, bisogna compiere una scelta e rendere la merce prescelta l’unica protagonista. Chi ha la fortuna di avere più vetrine, potrà puntare su più beni, a patto che ci sia coerenza.

Dove comprare online decorazioni per arredare la vetrina

Deciso il prodotto di punta, bisogna creare una storia intorno a lui per pensare all’esposizione vera e propria. Ci si deve mettere nei panni della gente: tutti camminano di fretta e nessuno ha più tempo. Persino bere il caffè o parlare al cellulare diventa un gesto frettoloso. Ecco perché è fondamentale attirare il cliente allestendo la propria vetrina in modo da catturare l’attenzione attraverso la scenografia. Attenzione a non arredare il tutto puntando sul tema delle festività, perché non è il punto. Natale, il paese delle fate, la fabbrica di cioccolato o Parigi sono veri e propri temi, da personalizzare attraverso accessori, decorazioni e suppellettili al massimo di due colori, o puntando sul monocolore. La gamma delle tonalità è da scegliere anche in base alle stagioni: primavera è pastello, estate è il colore pieno e acceso, autunno richiama i toni bruciati e l’inverno i colori freddi. Un suggerimento per Natale? Verde, Bianco, Rosso, Argento, Oro e Blu. Sono regole valide per ogni negozio, ma ne esiste una importantissima e non scritta: per risparmiare su mobilio ed accessori, si possono trovare a prezzo veramente convenienti grucce, complementi d’arredo, banchi, scaffali, stender e manichini online su spettacolo.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *